Riflessione critica sulla qualificazione soggettiva dell'OdV rispetto al trattamento dei dati personali

(riflessione in allegato. 4-10-2019)

Premessa.

Senza pretesa di esaustività circa i molti aspetti giuridici che si potrebbero (meglio) approfondire con riguardo al tema posto in rubrica, pare però necessario compiere una breve riflessione critica che nasce anche grazie alla lettura di alcuni recenti analitici studi/contributi giuridici che si sono occupati della questione. 

Si tratta di una riflessione collegata all’impossibilità di condividere in toto le considerazioni di chi ritiene si possa parlare di una conformazione standard dell’organo di vigilanza ex Dlgs n. 231/2001 (OdV), tanto da doversi ritenere che tale organismo, poiché ritenuto “parte dell’impresa”, non debba essere qualificato come titolare del trattamento, né come responsabile del trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del Reg. UE 2016/679 (ex artt. 4, 24 e 28) in quanto organo “assorbito” dall’ente vigilato di cui sarebbe semplicemente “parte”. 

Altro aspetto trascurato ma, si crede, meritevole di attenzione (critica ed esplorativa), è dato dalla variegata e delicata tipologia di dati che l’organismo di vigilanza ex Dlgs n. 231/2001 può e/o deve sistematicamente trattare in autonomia, tenuto conto del tipo di attività e funzione esercitata in concreto dall'ente controllato. 

Si tratta di un aspetto che, in ultima analisi, potrebbe, anch'esso, in qualche misura, incidere sulla qualificazione soggettiva dell'OdV stesso.  Ad oggi, difatti, non pare vi siano approfonditi studi e/o contributi di commentatori che mettano in luce i rapporti (e/o le potenziali criticità) sussistenti tra l’attività di prevenzione, vigilanza e controllo obbligatoriamente posta in essere da (alcuni di) tali organismi e i c.d. “trattamenti di dati personali di reato” previsti, in particolare, dall’art. 10 del Reg. UE 2016/679 e, in modo più specifico ed analitico, dalla Direttive UE 2016/680, nonché dal Dlgs n. 51/2018 italiano di recepimento della stessa.