Of consuel and Network

 


 

Cos'e un of counsel

Prima di spiegare "cos'è un Of Counsel" bisogna dire cos’è Avvocatinteam 

Avvocatinteam è un network di avvocati indipendenti strutturato sul modello di uno studio interprofessionale integrato e di moderna concezione. Le caratteristiche fondamentali di avvocatinteam, oltre alle qualità professionali dei singoli membri, sono date dalla integrazione operativa tra i vari associati che lavorano congiuntamente in forza di ogni loro autonoma identità organizzativa. Questo in primo luogo per evitare oneri e costi fissi (inclusi i costi di transazione che ricadono sul cliente) invece insiti nelle realtà di tipo più tradizionale o “anglosassone”, uniche altre strutture che possono offrire ai propri clienti le esperienze, le competenze o le coperture territoriali di intervento diretto comparabili a quelle già acquisite da avvocatinteam.net.

 

Organizzazione: Avvocatinteam offre la possibilità di scegliere la “squadra” che lavorerà per il cliente in un novero di avvocati realmente esperti. Un Team di professionisti che vengono coinvolti nella gestione della singola pratica unicamente laddove ve ne sia la necessità e senza gravare sui costi generali nel caso in cui la loro professionalità non venga richiesta dalla materia o dall’ubicazione geografica nella quale si dovrà eventualmente intervenire. E’ così che sarà possibile usufruire di un’immediatezza di intervento e, al contempo, avere la garanzia di un livello elevato di competenza nella maggior parte dei settori specialistici grazie ad un’adeguata esperienza che potrà essere appurata direttamente dalla parte assistita all’atto della formazione del proprio Team di legali.

 

Flessibilità nel rapporto: il Network propone ai propri clienti un modello operativo decisamente valido. Tuttavia, in osservanza delle norme deontologiche applicabili, il Cliente è libero di scegliere soluzioni alternative quanto alla composizione del team ed alla gestione dei contatti non essendo legato a scelte preconfezionate e rigide, ma godendo di un’elevata personalizzazione del modello stesso all’atto del conferimento dell’incarico che rimane altamente fiduciario. 

 

Qualità: la flessibilità e l’esistenza di autonome strutture specializzate garantiscono la presenza all’interno del team di competenze di rilievo nel rispettivo settore e la certezza di essere direttamente assistiti dai titolari delle stesse. Si accede in questo modo a servizi “di boutique”, con un servizio personalizzato da parte di professionisti ben individuati e riconoscibili che curano personalmente il risultato finale, in controtendenza con la standardizzazione e spersonalizzazione che il più delle volte vanno a caratterizzare i modelli alternativi al nostro.

 

Tipologie di intervento e servizi complementari: il modello è stato concepito per poter operare in svariati campi di intervento e per svariate tipologie di operazioni, che vanno dalla consulenza pura e semplice in campi specialistici, all’assistenza integrata in operazioni complesse, quali project financing, global service, recupero crediti di massa, audit ambientali, ristrutturazioni aziendali e outsourcing, Mergers and acquisitions e così via.

Grazie alla partecipazione al network di professionisti con competenze diverse da quelle legali, è inoltre possibile godere di numerosi servizi collaterali che vanno dalla registrazione di marchi e di domain names, alla consulenza urbanistica, architettonica, ingegneristica semprechè correlata alla prestazione principale.

 

In detto Network operano i nostri OF COUNSEL

Solitamente of counsel è un termine riferito a professionisti esterni i quali offrono, su base non continuativa, i propri servizi ad un determinato Studio. Normalmente, dunque, tale termine non indica nulla di più che, in caso di bisogno, lo Studio ha la possibilità di utilizzare tali risorse. Come del resto chiunque.

I nostri of counsel sono invece professionisti esterni, legati ad altre realtà professionali complementari alle nostre, che sin da subito hanno condiviso e promosso l'iniziativa dell'Avv. Lorenzo Tamos (Studio Legale Tamos & Partners) e, quindi, hanno deciso di collaborare (in base alle necessità del cliente) ancorché senza associarsi. Ciò in un'ottica di mantenimento e valorizzazione della personalità della (singola) prestazione professionale che, ad avviso di chi scrive, deve essere garantita come tale anche nel caso in cui si seguano pratiche importante/complesse e che richiedano la partecipazione di molti professionisti (e che, tuttavia, non per questo devono diventare e/o essere percepiti come una sorta di "unicum" di un soggetto distinto dalla singola persona del professionista che in concreto opera).

 

Alcuni esempi di of counsel "Storici" di possibile riferimento

  • Attilio Cristiano Vaccaro Belluscio (Diritto Bancario)
  • Fabio Polettini (Diritto dell'energia, Brevetti e Marchi)
  • Gianni Nicola Rocca (Procedure Straordinarie)
  • Carla Gambardella (Diritto Civile e societario)
  • Carlo Piana (I.T.)
  • Benedetto Bianchi (Diritto societario e commerciale)
  • Luisa Porrini (Tax Planning)

o0o

Riferimento allo storico Gentlemen's Agreement

<<Premessa:  Lo Studio Legale Tamos & Partners nasce nel rispetto della normativa  italiana che regola l'attività condotta in forma singola e collettiva della professione di avvocato. Lo Studio vuole rappresentare qualcosa di più, e mantenere un tipo di struttura nella quale possono trovare posto quanti, ammessi a praticare la professione forense, condividano la visione del fondatore, ed acconsentano a collaborare su base stabile e senza vincoli di esclusiva all'attività dello Studio, in armonia con i principi deontologici, con le esigenze di trasparenza dell'attività verso il cliente e con reciproca soddisfazione professionale ed economica per tutte le  parti del presente gentlemen's agreement.

Le parti del presente accordo morale riconoscono come non pienamente soddisfacenti le strutture tradizionali che sinora hanno costituito il panorama dell'offerta di servizi legali, in particolar modo i grandi studi sul modello anglosassone, in termini di scarsa trasparenza, mortificazione della professionalità del singolo avvocato, demotivazione, alti costi per il cliente non connessi all'apporto professionale e impianto normativo di riferimento non ancora adeguato.

Le parti non condividono l'affermazione secondo cui solo le grandi strutture legali possano nel futuro assumere un ruolo di rilievo nella
prestazione di servizi legali, relegando le altre realtà ad un ruolo marginale, ma anzi ritengono che la dinamicità e la flessibilità assumeranno un ruolochiave nel successo di formule più avanzate e meglio ritagliate sulla realtà italiana. Esse si riconoscono dunque in un modello alternativo di esercizio associato della professione forense, ed aderiscono al presente accordo spinte dalla convinzione che tale modello sia attuato dalla struttura da esso proposta. Riconoscono altresì che nessun impegno giuridico possa da solo assicurare il buon funzionamento di una struttura professionale, ed attribuiscono a valori morali quali la professionalità, l'amicizia, la stima reciproca, il rapporto di colleganza, il valore della parola spesa, un ruolo di collante molto più effettivo ed efficace nel garantire il  successo di una simile iniziativa.

Le parti, dunque, per le motivazioni qui fatte palesi, si risolvono ad adottare l'impegno morale di seguito espresso:

Articolo 1: Natura e scopo dell'accordo

Il presente accordo regola, sotto il vincolo della parola del gentiluomo, i rapporti fra i professionisti che intendano operare in eventuale collaborazione al  fine di rendere il migliore servizio possibile agli Assistiti che lo richiedano, al meglio delle proprie possibilità e del proprio impegno.
La partecipazione al Network (avvocatinteam.com) è a titolo  assolutamente gratuito, e dunque né verranno riconosciute percentuali o "provvigioni", né verrà richiestoalcun canone di abbonamento, e d'altra parte i singoli Professionisti non riceveranno altra retribuzione se non i proventi della propria attività professionale nei confronti del Cliente finale, secondo quanto previsto dalle tariffe vigenti o dall'accordo con quest'ultimo in deroga alle stesse.

Articolo 2: Assenza di vincoli di dipendenza

I Professionisti in nessun modo sono dipendenti, associati, soci o hanno in qualsiasi misura rapporti contrattuali coordinati e continuativi con il
presente Studio, al di fuori del rapporto professionale regolato dagli articoli 2229 e seguenti del  Codice Civile e dalle norme deontologiche per le pratiche in concreto affidate in collaborazione agli stessi. In particolare l'attività professionale verso il Cliente finale verrà effettuata attraverso l'attribuzione di mandati congiunti ad uno o più Professionisti espressamente individuati e siccome espressamente richiesti dal cliente.Tuttavia, i Professionisti riconoscono nel presente Studio un ruolo guida e la fonte di un'occasione per affrontare, in modo coordinato, pratiche che in proprio non sarebbero in grado di seguire, grazie al coordinamento interdisciplinare e territoriale garantito dalla partecipazione al presente accordo di Professionisti aventi specializzazioni complementari.

I Professionisti, inoltre, si impegnano, una volta accettato l'incarico professionale, a portarlo a termine secondo la massima diligenza e perizia, salvo il sopraggiungere di condizioni che rendano impossibile o gravemente difficoltosa la prosecuzione del mandato.

I Professionisti sono liberi di organizzare l'attività dei propri studi nella maniera più rispondente alle proprie esigenze, procurando tuttavia ogni presidio affinché l'attività del proprio studio non contraddica i principi e le regole ispiratrici del presente accordo e, soprattutto, quelle di riferimento deontologico forense.

Articolo 3: Standard qualitativi

I Professionisti si impegnano a garantire, per tutta la durata del proprio impegno professionale nei confronti dei Clienti riferiti, standard di altissima qualità, adattandosi, per quanto consentito dalla deontologia e dalla personalità della prestazione professionale, ai criteri guida della conduzione delle pratiche indicati dallo Studio.

In particolar modo i Professionisti si impegnano a garantire la massima riservatezza delle informazioni attraverso l'adozione di standard di sicurezza -- quali la crittografia, la conservazione in luogo sicuro, l'uso accorto dei mezzi di comunicazione -- idonei a prevenire diffusioni involontarie di informazioni riservate, e l'adozione di mezzi tecnici adatti all'interscambio di informazioni, secondo quanto indicato nelle specifiche tecniche di volta in volta rese note agli stessi.Ci si impegna, infine, a garantire che l'attività globalmente intesa sia ispirata all'onore ed al decoro imposti dalla professione forense.

Articolo 4: Non esclusiva

I Professionisti sono liberi di organizzare la propria attività professionale in modo da ottenere mandati professionali anche al di fuori di quelli ricevuti
come parte del presenteaccordo. Allo stesso modo in nessun caso è garantita un'esclusiva territoriale o per specialità, anche se lo Studio può decidere di accordare regolarmente la propria preferenza per un determinato Professionista in determinate circostanze destinate a ripetersi.L'adesione da parte di nuovi Professionisti è aperta a coloro che rispondono a determinati standard qualitativi, ma è comunque legata all'instaurazione di un rapporto fiduciario con la parte assistita. In ogni modo, essendo il rapporto professionale personale e con il Cliente finale, è quest'ultimo l'unico arbitro della scelta del singolo professionista,  il quale gli viene presentato con massima trasparenza.

Articolo 5: Attività ancillari allo Studio

Lo Studio nel rispetto del dovere di aggiornamento e di competenza professionale dell'Avvocato, svolge un ruolo di promozione dell'attività
scientifica e di aggiornamento dei propri Professionisti, attraverso la partecipazione a convegni, sessioni di studio, invitando l'approfondimento di particolari campi di specializzazione, sollecitando la possibilità di realizzare pubblicazioni scientifiche e così via.
Esso si fa altresì garante in senso morale della competenza dei Professionisti con i quali opera, e perciò ha il diritto ed il dovere di vegliare sulla qualità del lavoro professionale prestato al Cliente finale, nonché sulla adeguatezza degli onorari riconosciuti agli stessi, richiedendo che ogni parcella non previamente concordata con la parte assistita venga preventivamente valutata. In particolare il  singolo Professionista curerà di mantenere un livello di esposizione per quanto riguarda le proprie competenze compatibile con la natura della pratica e l'affidabilità della parte assistita, escludendosi perciò la possibilità di ricorrere alla facoltà di richiedere il pagamento al dominus.

Lo Studio, infine, cura che l'immagine dei Professionisti e propria sia sempre di livello adeguato, sia per l'onore ed il decoro della professione, sia  per il livello di prestigio richiesto dalla clientela. Avendo preso visione del gentlemen's agreement, a nome mio e dei miei collaboratori, di cui mi avvarrò nell'esecuzione dei mandati, sulla mia parola mi impegno ad osservare e rispettare quanto in esso previsto.

avvocatinteam.com - Gentlemen's Agreement>>